Solstizio d’estate

Il giorno più lungo dell’anno,  l’inizio dell’estate,  ancora papaveri per celebrarla, questa volta disseminati nel campo.

campo papaveri finito

Il consueto work in progress, dopo il disegno a matita,  la copertura con il fluido mascherante

campo papaveri 1Prima stesura del fondo del prato, verde vescica e gommagutta

campo papveri 2primo accenno dell’erba

campo papaveri 4

prime ombre e profondità del prato

campo papaveri 3ecco i papaveri con il rosso di cadmio e le ombre del vestito bianco ottenute con l’indaco.

Per la chioma ho usato Sangue di drago e per la parte scura ho aggiunto del blu di prussia.

Per la carnagione Terra di Pozzuoli e per le ombre un pò di violetto.

campo papaveri 5Riapassato i papaveri con dell’altro rosso e aggiunto qualche ombra

campo papaveri finito

Annunci

2 pensieri su “Solstizio d’estate

  1. sembra voglia con le mani raccogliere tutti i papaveri…cartoncino compreso……e ti mette il desiderio di fare una corsa in mezzo ad un bel prato fiorito! ….allergie permettendo…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...