Festa dell’Epifania

Mi sono ridotta all’ultimo momento per preparare la calza per Emanuela, ma fortunatamente ho pensato di realizzarla con semplice carta da pacco, ago e filo rosso …

img_0151… ho usato come modello una vecchie calza di panno dei ragazzi e poi ho ritagliato …

img_0152… ho cucito facilmente tutto il contorno lasciando libera l’apertura …

img_0153… così da poter inserire dentro i regali, aggiungendo della carta paglia per riempire i vuoti …

img_0154… poi ho ricucito chiudendo completamente la calza.

img_0158Da Emanuela ho portato insieme alla calza anche il dolce tipico veneto: la pinza della Marantega (della Befana)…

img_0162… non c’è una ricetta precisa, ogni famiglia contadina aveva la sua, e il dolce veniva mangiato vicino al falò nella sera dell’epifania, accompagnato da caldo vin brulè …

img_0166… da piccola non mi piaceva per via dei semi di finocchio … sfortunatamente per la mia silhouette, ora ne sono ghiotta !

img_0169.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...