Giglio tigrato

Non so se si tratta effettivamente di un giglio tigrato, non sono riuscita a risalire alla fonte della mia fotografia. Poco male, il soggetto è molto intigrante … utilizzo CARTA FABRIANO 100% cotone, dopo averla fissata la bagno abbondantemente, sperando che non onduli troppo durante le successive colorazioni … una volta asciutta schermo alcuni punti …

img_0398… ribagno e incomincio a colorate con VIOLETTO WINSOR mescolato a OPERA ROSE …

img_0399… ora è importante trovare il giusto equilibrio tra BLU DI PRUSSIA e VERDE VESCICA per ottenere un AZZURRO ACQUAMARINA…

img_0400… bagno sempre con acqua pulita il petalo che dovrò colorare … ma trovo che con questa carta non sfumi troppo bene …

img_0402… con il pennello SCROLLER traccio delle linee lungo i petali …

img_0406

… con GIALLO GOMMAGUTTA  e OPERA ROSE coloro i petali, e rinforzo il centro del fiore con VIOLETTO WINSOR e OPERA ROSE …

img_0409… mescolando TERRA DI SIENA BRUCIATA e LACCA CREMISI ottengo le macchioline … aggiungendo GRIGIO DI PAYNE all’AZZURRO ACQUAMARINA rinforzo alcuni punti …

img_0423… strofino via la mascheratura e con VERDE VESCICA e  GRIGIO DI PAYNE riempio lo sfondo …

img_0428

… per i pistilli GIALLO GOMMAGUTTA e una volta asciutti TERRA DI SIENA BRUCIATA …

… lavoro completato e sono molto soddisfatta!

Annunci

2 pensieri su “Giglio tigrato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...