I Longobardi

La festa di famiglia ha consentito che fossi in giro per il veneto orientale e allungando un poco di più l’itinerario sono riuscita a vedere Cividale del Friuli e i suoi tesori Longobardi …

… dopo aver visto  il Tesoro di Teodolinda al Museo del Duomo di Monza, volevo conoscere altre testimonianze sull’arte Longobarda, e partire dal primo ducato longobardo mi è sembrata una buona idea …

…naturalmente mi hanno colpito di più i monili, che sembrano delle attualissime collane etniche, piuttosto che spade e punte di lance …

 

fibule e spillone per capelli

 

.

Croce di Gisulfo

 

Altare di Ratchis

 

 

Prosecco e S.Daniele

 

Fiume Natisone

 

Paolo Diacono

… dobbiamo a Paolo Diacono la conoscenza della storia e delle leggende sui Longobardi …

… per ultimo vediamo il Monastero di Santa Maria in Valle, che conserva al suo interno il famoso “Tempietto Longobardo”…

… tutto il complesso del monastero è di proprietà del comune, il quale lo sta restaurando e riconvertento. Ci vorrà del tempo per la trasformazione, ma sarà un motivo in più per ritornare a Cividale.

 

Annunci

3 pensieri su “I Longobardi

      • Mi fa molto piacere che il film abbia attirato il tuo interesse. Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire è già una grande soddisfazione. Grazie per la risposta, e buona serata! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...